Arca” come piace definirla a noi volontari perché Piera nel suo rifugio non ha ospitato solo cani e gatti, ma in anni poco lontani ha ospitato un pony (Barone) salvato dal macello; un’asinella (Giovanna) anche lei salvata dal macello; tre caprette tibetane; una papera; colombi infortunati e vari conigli.

Insomma per Piera la vita ha avuto e continua ad avere un solo scopo: “cercare di offrire un rifugio agli animali abbandonati” e noi volontari continuiamo e continueremo a supportarla in questo suo nobile ideale.

L’Associazione Arca di Piera nasce per aiutare gli sforzi fatti in più di quarant’anni, dalla fondatrice del rifugio PIERA GHIRARDI.

Piera nasce a Torino nel 1932 e il suo amore incondizionato per gli animali la porta a trasferirsi a Rivalta Torinese dove vive stabilmente dal 1970 e qui dal nulla, prima da sola, poi con l’aiuto dell’Associazione Amici degli Animali Abbandonati e delle decine di volontari che negli anni si sono succeduti ha costruito la sua Arca.

Piera da sempre

linea_07
linea_07
gatto-immagine-animata-0268
Arca banner1
gatto-immagine-animata-0268

Chi siamo

linea_07